L' Orfanotrofio

Le porcilaie

La Scuola

Moto-taxi: un'idea per sopravvivere

I semi dall'Italia

La maternita del villaggio di Kanyuka

Abbiamo visto partorire e non abbiamo potuto trattenere le lacrime per come queste nuove vite si affacciano al mondo: su letti arrugginiti. Non troviamo ne elastici ne filo per legare gli ombelichi, e quasi tutti i bambini crescendo portano i segni delle ernie obelicali. Rita, la nostra ostetrica, ha cercato di insegnare a Suor Bernadette, la suora tuttofare sia infermiera che medico e ostetrica, il metodo per evitare la formazione delle ernie ombelicali ma senza materiale idoneo e impossibile. Nel 2013 siamo riusciti a portare loro anche del materiale neonatale: quanti bambini potranno nascere con la chance di avere l'ombelico legato correttamente? l'affacciarsi alla vita puo essere diverso per loro evitando interventi successivi..... Nel 2011 avevano partorito qui 350 donne! Le condizioni igieniche lasciano molto a desiderare e mancano quasi tutti i medicinali (come potete vedere dagli scaffali vuoti) compresi gli antibiotici. Siamo noi a porare qui ogni anno la scorta dei farmaci. I vaccini vengono acquistati da chi puo permetterseli....